DECRETO INGIUNTIVO ANCHE PER LA CONSEGNA DI UNA COSA? SI CERTO

28 Agosto 2017

E' lo strumento tipico per l'ingiunzione di pagamento di una somma certa liquida es esigibile di denaro, ma il decreto ingiuntivo può essere ottenuto anche per altro.

Si può ricorrere al Giudice e dunque ottenere un decreto al fine di farsi consegnare una cosa mobile determinata o una determinata quantità di cose fungibili.

Quanto al primo requisito, è del tutto pacifico che il termine “consegna” debba essere riferito alle sole prestazioni di dare che costituiscono il contenuto di un rapporto obbligatorio.

Sarebbe invece inammissibile un decreto ingiuntivo avente ad oggetto un’obbligazione di facere del debitore.

Per “cosa mobile determinata”, poi, si deve intendere un bene esattamente individuabile nella sua fisicità ovverosia nella sua individualità materiale.

Si è discusso sulla possibilità di chiedere un’ingiunzione per la consegna di un documento: la soluzione prospettata è stata positiva sempre – però – nel rispetto del principio basilare della necessità di poter individuare nella relativa essenza singola quello specifico documento.

E’ inoltre necessario che il ricorrente fornisca prova scritta del proprio diritto.